stampa | chiudi
Assemblea di Approvazione bilancio preventivo
Comunicazione - giovedý 27 settembre 2012
VERBALE DELL’ASSEMBLEA del 22 settembre 2012.
Il giorno 22 del mese di settembre dell’anno 2012 in Castellammare di Stabia, presso la sede della Sezione della Lega Navale Italiana, si è riunita l’Assemblea dei soci della Sezione per discutere e deliberare sul seguente
Ordine del giorno:
1. Approvazione del bilancio preventivo anno 2013 e breve relazione del Presidente.
2. Varie ed eventuali.
Assume la presidenza, come da statuto il Presidente della Sezione, dott.sa Patrizia Chierchia, che invita il socio Pasquale Coppola a svolgere le funzioni di Segretario.
Il Presidente presenta all’Assemblea il neo-consiglio, essendo la presente la prima assemblea dei soci di cui il nuovo Consiglio si trova al suo cospetto.
Il Presidente informa l’Assemblea che verranno attribuiti dei fondi al gruppo sportivo per l’acquisto di nuove derive e ripresa l’attività ambiente. L’assemblea applaude per approvazione.
Il socio Alessandro Storti chiede espressamente di conoscere la destinazione dei fondi attuali, alla luce del fatto che al 31 dicembre 2015 le concessioni demaniali verranno messe all’asta, per cui l’attuale Lega potrebbe non avere più la concessione.
Il Presidente prende la parola, spiegando ai presenti che la destinazione dei fondi attuali già erano stati assegnati, anche dal precedente Consiglio, i fondi alla ristrutturazione delle docce e delle strutture esterne, importi già abbondantemente approvati dalla precedenti assemblee, oltre che fatto presente alla Presidenza Nazionale.
Sempre sui lavori da eseguirsi alla struttura esterna, oggetto di spesa, il Presidente fa presente che la direzione dei lavori è affidata al socio Prof. Arch. Carlo Coppola, che ben conosce la situazione dei fatti.
Vengono fornite dal Tesoriere illustrazioni sulle singole voci del Bilancio Preventivo.
Il socio Esposito Sansone Roberto chiede al Presidente le motivazioni del mancato invio del documento contabile oggetto di approvazione. Ribadisce, sempre il socio Esposito Sansone Roberto, sulla valutazione delle quote di frequenza che, a parere del socio, considerato l’aumento dei soci iscritti alla struttura, dovrebbero ridursi in quanto se i partecipanti alla spesa della struttura sono maggiori, minore deve essere la quota di partecipazione alla spesa della gestione che sono le così dette spese di frequenza.
Il socio Staibano si dice rammaricato del fatto che in questa sede dove si sta trattando di un bilancio preventivo si vuole discorrere su di argomenti che possono essere solo oggetto di bilancio consuntivo e non anche preventivo.
Prende la parola il socio Fontana Catello che altrettanto appoggia la considerazione del socio Staibano.
Prende la parola il socio Saverio Granato che propone all’assemblea, a questo punto, di ridurre la quota di frequenza.
A questo punto il Presidente chiede all’assemblea di votare per il documento che il Consiglio Direttivo ha presentato all’assemblea dei soci, risultano un voto contrario e quattro astenuti. Pertanto essendo i presenti quarantaquattro e le deleghe in numero di ventuno, totale votanti sessantacinque, il documento contabile che va sotto il titolo di Bilancio Preventivo anno 2013 viene approvato per maggioranza.
Non avendo alcuno chiesto la parola sulle varie ed eventuali, alle ore 20,00, prevbia lettura ed approvazione del contenuto del presente verbale, si scioglie la seduta.
Il segretario                                                                                                                                                       Il Presidente
Coppola pasquale                                                                                                                                        Patrizia Chierchia
 

stampa | chiudi